Questo sito web utilizza i cookies propri e di terze parti per gestire al meglio la navigazione sul sito. Usando il nostro sito o cliccando su Accetto autorizzi l'uso dei cookie sul tuo dispositivo.

Accetto Policy Privacy
Sezione in allestimento
Per ordini diretti chiamare il numero verde 800 300 996 tramite il nostro rivenditore autorizzato Biospirulina.com
X
Nicomplex
Integratore dietetico di vitamina e con coenzima q10, acido alfa lipoico, astaxantina, resveratrolo, biotina e nicotinamide.
POLYGONUM CUSPIDATUM 50mg
Polygonum Cuspidatum è il nome di una pianta erbacea perenne, appartenente alla stessa famiglia del grano saraceno (Polygona Cerae). Oggi se ne conoscono diverse applicazioni terapeutiche per varie patologie, ma attualmente l’importanza di questa pianta è in relazione all’elevata concentrazione di Resveratrolo in essa presente, una fitoalessina dotata di potente attività antiossidante, antitumorale e cardioprotettiva.

Il Resveratrolo si trova in quantità apprezzabili in varie piante, ma grande interesse ha suscitato il fatto che si ritrovi nell’uva e nei suoi derivati. La peculiarità della Polygonum Cuspidatum è quella di contenere, nell’estratto secco della sua radice, Resveratrolo in una quantità 400 volte superiore rispetto all’uva e ai suoi derivati, rappresentando cosi la maggior sorgente naturale di questo composto, nella forma biologicamente più attiva.

Inoltre la presenza di altre sostanze bioattive nel fito complesso ne completano l’attività e ne favoriscono la biodisponibilità.
Per l’elevato contenuto di Resveratrolo, l’estratto secco della radice di Polygonum Cuspidatum è in grado di esplicare attività antiossidante e antitumorale ed è un valido supplemento per la prevenzione e il trattamento coadiuvante delle malattie cardiovascolari.

Le radici di Polygonum Cuspidatum contengono una serie di composti denominati Stilbeni dei quali il Resveratrolo rappresenta la forma piu’ abbondante: tra essi la Politadina che protegge le cellule miocardiche dalla deplezione di ossigeno e glucosio , ed è anche in grado di inibire l’aggregazione piastrinica. Da evidenziare anche la presenza di Enodina, un Antochinone che, come il Resveratrolo possiede attività antineoplastica, antimutagena e inibitoria della tiroxina- chinasi.

Diversi studi inoltre hanno evidenziato come l’estratto di Polygonum Cuspidatum stimoli sia la produzione di interleuchina II che la produzione di anticorpi da parte dei linfocidi.

NICOTINAMIDE VIT B3 o PP o NIACINA 18 mg Interviene come coenzima nelle reazioni di ossido-riduzione, partecipando alla produzione di energia e al metabolismo di proteine, lipidi e glucidi. Tra le varie attività esplicate (prevenzione malattie cardiovascolari, trattamento dell’arteriosclerosi e dell’ipertensione, funzioni gastro-intestinali, riduzione vertigini e acufeni) favorisce il rinnovamento della cute e degli annessi con indicazioni connesse a: pellagra, foto fermativi, afte e infiammazioni della mucosa orale, geloni, stati depressivi etc. L’alcolismo cronico è la causa piu frequente di carenza. La niacina è necessaria alla crescita ed interviene nella sitesi di tutti gli ormoni steroidei. Dose quotidiana necessaria di vitamina PP e di 10-20 mg/die.

BIOTINA o VITAMINA H o BS 0,15 mg Costituisce il gruppo prostatico attivo dell’acetil - COA - carbosillasi, enzima chiave dei processi lipogenici, con un ruolo importante nel metabolismo della niacina. Interviene nel metabolismo energetico cellulare, nella sintesi lipidica, nel metabolismo degli aminoacidi, dei glucidi e dei nucleotidi. Terapie antibiotico prolungate associate ad assunzione di albume crudo possono causare condizione limite per eventuale carenza, con manifestazioni di dermatite desquamativa e possibili danni del pelo. Dose quotidiana stimata è di 150-300 mcg.

VITAMINA E 30 mg L’Alfa Tocoferolo è il piu’ importante antiossidante implicato nella protezione dell’integrità delle membrane. Potente antiossidante, che puo’ impedire alle sostanze cancerogene di danneggiare il DNA. Essenziale nella formazione e nel ricambio delle fibre collagene, della sostanza fondamentale del connettivo, della muscolatura liscia e striata nonché nella stabilizzazione della membrana degli eritrosi, nella regolazione della sintesi dell’EME, nella spermatogenesi. Il fabbisogno giornaliero è di circa 15 mg/die, dose dimezzata (5/8 mg) per i bambini da 1 a 12 anni.
Q10 20 mg Coenzima essenziale nella catena respiratoria mitocondriale, antagonizza il danno dei radicali liberi e al contempo partecipa alle reazioni che generano energia, mantiene la stabilità delle membrane cellulari, interagendo con la vit E, stimola il sistema immunitario. Dosaggio consigliato in letteratura 30/40 mg/die.

ACIDO LIPOICO 20 mg Antiossidante essenziale per l’attività delle vitamine C ed E. Tra le varie attività metaboliche (metabolismo della glicine, della prostaglandine, ciclo di Krebs) agisce da scavenger (spazzino) nei confronti di molti radicali liberi. Data la sua particolare conformazione e dimensione molecolare è solubile nella fase acquosa e in quella lipidica, potendo cosi’ raggiungere i piu’ disparati settori corporei, compresi quelli encefalici. Dosaggio giornaliero come antiossidante 50-100 mg.

ASTAXANTINA 2 mg Possiede più di un meccanismo antiossidante ed è in grado di inattivare sia i radicali liberi, sia di neutralizzare l’ossigeno singoletto e tripletta ed inibire tutti i ROM. La capacità di neutralizzare i radicali liberi risiede nell’intrappolamento di questi a livello della propria catena lipofila ed il conseguente trasferimento dell’elettrone spalato alla porzione polare che trasforma l’ASTAXANTINA in una forma reattiva intermedia, in grado di interagire con altre molecole antiossidanti idrosolubili. Ulteriore attività della molecola sono: un potente effetto antinfiammatorio e l’inibizione della lipoperossidazione al fine di proteggere le membrane mitocondriali e il DNA dal danno fotoindotto. Molti studi preclinici hanno valutato la tollerabilità e il profilo tossicologico dell’ASTAXANTINA con risultati che hanno evidenziato alcun effetto tossico, genotossico o collaterale, definendola una molecola di grande sicurezza.
X
Liposed
Ha azione antimicotica e antibatterica, rinforza il sistema immunitario: l'inulina presente negli estratti di Bardana stimola la superficie dei globuli bianchi aiutandoli a lavorare meglio.

TARASSACO 10 mg Pianta coleretica, diuretica blandamente lassativa, essenzialmente impiegata nella cura del fegato pigro, nella stitichezza, nell'insufficienza epatica e biliare, nell'intossicazione alimentare, nell'ipercolesterolemia. Potente attività depurativa e di drenaggio.

CARCIOFO 25 mg Regolatore epatico e biliare abbassa glicemia, colesterolemia, azotemia e uricemia. E' un antibatterico nei confronti di salmonelle e stafilococchi. VIOLA TRICOLOR 15 mg Risulta utile nell'impiego sia topico che sistemico nella cura di affezioni cutanee di varia natura tra cui molte di origine allergica, seborrea, dermatite seborroica e crosta lattea.Trattamenti con questa pianta favoriscono in generale il buon funzionamento dello strato corneo e del derma, il rinforzo delle difese naturali immunitarie e l'assorbimento delle vitamine indispensabili per l'equilibrio biochimico dei tessuti cutanei.

PAPAIA 50mg Eccellente fonte di enzimi,minerali e vitamine: vit.A, E, C e le vitamine del gruppo B. La papaina è l'enzima attivo principale della Papaya. La papaina è uno degli enzimi vegetali proteolitici più potenti, in grado di idrolizzare le proteine a qualunque PH del canale gastro-intestinale. Capacità di importanza basilare per coloro che soffrono di problemi digestivi, a causa di mancanza di enzimi nell'organismo e di bassa produzione di acido cloridrico nello stomaco. La papaya riesce costantemente a convertire alcune proteine in arginina, importante stimolo alla produzione dell'ormone della crescita umana (MGH).

ECHINACEA 50 mg Pianta delle famiglie delle composite i cui principali componenti attivi sono la frazione polifenolica (echinocoside, ac. clorogenico, ac. cicorico), l'olio essenziale e polisaccaridi ad alto peso molecolare. In patologia è proposta in tre impieghi fondamentali: malattie da raffreddamento, stati infettivi di origine batterica o virale, cicatrizzazione delle ferite.

ZINCO 7,5 mg Indispensabile per la crescita corporea. Interviene nei processi riparativi cellulari nella risposta immune, come cofattore in moltissime reazioni enzimatiche catalizzate da metallo enzimi. Interviene nella sintesi del collagene. Stabilizza la struttura secondaria delle proteine legando i residui di istidina e cisteina, contribuendo così a formare la struttura tridimensionale globale della molecola proteica. Lo zinco è un inibitore delle lipasi, dei batteri e dei lieviti, in particolare della lipasi del P. Acnes.

CISTINA 200 mg La cistina presente in grandi quantità nello strato esterno della cuticola del pelo, è un aminoacido solforato indispensabile nel processo di cheratinizzazione. Il legame S-S presente in questo aminoacido è molto stabile e conferisce alla struttura delle cheratine tenuta e resistenza. La cistina inoltre facilita la sintesi delle eumelanine, con influenze positive sulla pigmentazione del pelo. Vi è una correlazione fra cistina e vitamina B6: in carenza di B6 il tasso ematico di cistina diminuisce.

AVVERTENZE: TENERE FUORI DALLA PORTATA DEI BAMBINI. Non eccedere la dose giornaliera raccomandata. Non consumare decorso il termine ultimo di conservazione. Non assumere in gravidanza. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra e correttamente conservato.
X
Luxantina
LUTEINA 30 mg. Detta semplicemente XANTOFILLA, la LUTEINA è il capostipite delle XANTOFILLE; sotto forma di DIESTEREPALMITICO (HELENEN o HELENIUM), è contenuta nei petali di questi fiori (America Latina). Le altre Xantofille disponibili commercialmente (CANTAXANTINA, CITRANAXANTINA e ASTAXANTINA) sono prodotti di sintesi chimica. L’utilizzazione delle Xantofille discende dall’uso prolungato nella alimentazione umana senza che siano mai sorti sospetti di nocività. Recentemente la LUTEINA è entrata in alcune farmacopee ed è stata utilizzata come principio farmacologicamente attivo. Ricerche finalizzate sono state compiute per individuare una relazione tra i carotenoidi LUTEINA – YEAANTINA e ASTAXANTINA assunte con la dieta e la degenerazione maculare. I risultati dimostrano la capacità di questi CAROTENOIDI di ridurre significativamente il rischio di degenerazione maculare.

COMPLESSO B Sono noti rapporti tra LUTEINA e COMPLESSO B nelle funzioni fisiologiche connesse ai problemi visivi con riferimenti a: diabete e nerumi (Vit. B1), fisiologia del meccanismo visivo – sensibilità alla luce – congiuntivite – opacità del cristallino e della cataratta – ipervascolarizzazione della cornea (Vit. B2), azione vasodilatante dei capillari (Va. P1 o NICOTINAMIDE), numerose reazioni metaboliche – 60 sistemi coenzimatici (Vit. B6 o PIRIDOSSINA), indispensabilità nelle varie forme enzimatiche e carenza negli anziani (Vit B 2),

ASTAXANTINA 10 mg Possiede piu di un meccanismo antiossidante ed è in grado di inattivare sia i radicali liberi, sia di neutralizzare l’ossigeno singoletto e tripletta ed inibire tutti i ROM. La capacità di neutralizzare i radicali liberi risiede nell’intrappolamento di questi a livello della propria catena lipofila ed il conseguente trasferimento dell’elettrone spaiato alla porzione polare che trasforma l’ASTAXANTINA in una forma reattiva intermedia, in grado di interagire con altre molecole antiossidanti idrosolubili.

Ulteriori attività della molecola sono: un potente effetto antinfiammatorio e l’inibizione della lipoperossidazione al fine di proteggere le membrane mitocondriali e il DNA dal danno fotoindotto. Molti studi preclinici hanno valutato la tollerabilità e il profilo tossicologico dell’ASTAXANTINA con risultati che hanno evidenziato alcun effetto tossico, genotossico o collaterale definendola una molecola di grande sicurezza.

ACIDO ALFA – LIPOICO 200 mg L’ Acido ALFA-POICO (Acido TIOTTICO) è il piu importante cofattore enzimatico all’interno del ciclo di KREBS, In tal modo fornisce direttamente energia ed è responsabile per il recuper della funzionalità cellulare. L’Acido ALFA-LIPOICO è il coenzima fondamentale di tutte le deidrogenassi nell’organismo umano. E altresì il più potente antiossidante endogeno, l’unico che è attivo, sia nella fase acquosa (citoplasma), che nella fase lipidica (membrana) delle cellulare. Grazie a queste proprietà svolge un’azione citoprotettiva estremamente efficace contro i radicali liberi, causa principale dell’invecchiamento. L’Acido ALFA LIPOICO associato al complesso vitaminico specie del gruppo B e alle vitamine C e D rappresenta un notevole aiuto nei disturbi connessi ai fenomeni ossidativi di natura ambientale, iatrogena, alimentari e conseguenti a malattie di origine degenerativo quali; diabete, ateropatie, retinopatie, neuropatie centrali, neuropatie periferiche, perdita dell’orientamento temporo-spaziale, invecchiamento cerebrale, debilitazione senile, epatopatie. L’elevata tollerabilità consente l’utilizzo a soggetti tutti le età. I dosaggi di Acido ALFA-LIPOCIO possono variare fino a 1.200 mg al giorno secondo le indicazioni del medico. LUXANTINA – degenerazione maculare senile
X

Nicomplex

Integratore dietetico di vitamina e con coenzima q10, acido alfa lipoico, astaxantina, resveratrolo, biotina e nicotinamide.

Liposed

Ha azione antimicotica e antibatterica, rinforza il sistema immunitario: l'inulina presente negli estratti di Bardana stimola la superficie dei globuli bianchi aiutandoli a lavorare meglio. TARASSACO 10 mg Pianta coleretica, diuretica blandamente lassativa, essenzialmente impiegata nella cura del fegato pigro, nella stitichezza, nell'insufficienza

Luxantina

LUTEINA 30 mg. Detta semplicemente XANTOFILLA, la LUTEINA è il capostipite delle XANTOFILLE; sotto forma di DIESTEREPALMITICO (HELENEN o HELENIUM), è contenuta nei petali di questi fiori (America Latina). Le altre Xantofille disponibili commercialmente (CANTAXANTINA, CITRANAXANTINA e ASTAXANTINA) sono prodotti di sintesi chimica. L’utilizzazion

1 2