Questo sito web utilizza i cookies propri e di terze parti per gestire al meglio la navigazione sul sito. Usando il nostro sito o cliccando su Accetto autorizzi l'uso dei cookie sul tuo dispositivo.

Accetto Policy Privacy
Sezione in allestimento
Per ordini diretti chiamare il numero verde 800 300 996 tramite il nostro rivenditore autorizzato Biospirulina.com
X
Fumazin
FUMAZIN COMPRESSE è un integratore alimentare di Arginina e Glicina con estratti vegetali di Fumaria, Vitamine e Minerali utile in caso di carenza o aumentato fabbisogno di tali elementi nutritivi.
Lo Zinco, microelemento indispensabile in diversi processi metabolici, contribuisce in particolare al mantenimento di unghie, capelli e pelli normali. La vitamina D, il Ferro e il Selenio contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario. Il Selenio e lo Zinco contribuiscono invece in misura importante alla protezione delle cellule dallo stress ossidativo.
La Vitamina B3 svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento di una pelle normale.
La Fumaria officinalis favorisce le funzioni depurative dell’organismo e il benessere della pelle: ricca di alcaloidi che hanno una efficace azione antistaminica e antiaggregante delle piastrine, la fumaria contiene alti livelli di flavonoidi dall’azione antispastica e diuretica. L’uso tradizionale della fumaria è relativo ai trattamenti dei disturbi della pelle come eczema, eruzioni e psoriasi ma viene anche ampiamente utilizzata per i suoi effetti depurativi dell’organismo.

COMPOSIZIONE

• Fumaria e.s. 600 mg(q.tà per 2 cpr) …(*VNR)
• Magnesio 217,08 mg(q.tà per 2 cpr) 58%(*VNR)
• L-Glicina 21,2 mg(q.tà per 2 cpr) …(*VNR)
• L-Arginina 21,2 mg(q.tà per 2 cpr) …(*VNR)
• Vitamina B3 20 mg(q.tà per 2 cpr) 125%(*VNR)
• Zinco 8,5 mg(q.tà per 2 cpr) 85%(*VNR)
• Ferro 5,9 mg(q.tà per 2 cpr) 42%(*VNR)
• Vitamina B6 1,3 mg(q.tà per 2 cpr) 93%(*VNR)
• Selenio 48,4 mcg(q.tà per 2 cpr) 88%(*VNR)
• Vitamina D 16,6 mcg(q.tà per 2 cpr) 332%(*VNR)
VNR% Valore Nutritivo di Riferimento. I valori riportati derivano da un calcola medio.

Dose giornaliera raccomandata e modalità d’uso:
si consiglia di assumere due compresse al giorno da deglutire senza masticare né spezzare.

AVVERTENZE:
Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Si sconsiglia il prodotto in gravidanza e allattamento. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituto di una dieta variata. Non eccedere la dose giornaliera raccomandata. Non consumare decorso il termine ultimo di conservazione. La data di scadenza si riferisce al prodotto in confezione integra e correttamente conservato. Conservare in luogo fresco (<25°C) ed asciutto e lontano da fonti di luce e calore. Per la durata dell’integrazione seguire il consiglio del nutrizionista. Per il contenuto di zinco presente il prodotto è consigliabile ai soli soggetti adulti.
Astuccio con 30 compresse gastroprotette da 850 mg
Peso netto per astuccio: 25,50 g
X
Eucrovit
X
Eucron
POLIGONUM CUSPIDATUM 30 mg di cui RESVERATROLO 15 mg
Tra i composti naturali coinvolti nelmetabolismo dei lipidi ed importanti dal punto di vista farmacologico, ci sono i composti fenolici, in particolare stilbeni idrossilati, quali il resveratrolo (3,4,5 tri-idossistilbene) e un suo glucoside, il piceide. I polifenoli sono sostanze in grado di contrastare gli effetti dannosi radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento cellulare. Vi è crescente evidenza che i radicali liberi sono coinvolti nei processi che portano allo sviluppo di arteriosclerosi, artriti, cataratte, retinopatia, accelerazione del processo di invecchiamento e quindi rughe, macchie della pelle, rilassamentomuscolare, capelli bianchi, diminuita capacità sessuale. L’effetto benefico dei composti a basse concentrazioni (1Mm), possiedono elevate proprietà antiossidanti nei confronti della frazione lipidica polinsatura delle proteine a bassa densità (LDL). L’ossidazione di queste ultime rappresenta una tappa cruciale nella patogenosi dell’arteriosclerosi; pertanto, una dieta ricca di antiossidanti può ritardare tale patologia. Il resveratrolo, oltre ad agire come antiossidante, è importante quale potente inibitore dell’aggregazione piastrinica, della secrezione della serotonina, per le sue proprietà di chemio-prevenzione cancerogena ed infine per il suo ruolo nel metabolismo dei lipidi.

2N ACETIL CARNITINA mg 200
È adibita al trasporto nei mitocondri delle lunghe catene di acidi grassi, sottraendoli dal circolo. Nei mitocondri gli acidi grassi vengono ossidati con produzione di energia sotto forma di ATP. La carnitina riduce quindi il livello dei trigliceridi e colesterolo totale nel plasma e nel fegato, migliorando il metabolismo lipidico. Solo un terzo del fabbisogno quotidiano di carnitina è di origine endogena (da lisina e metionina tramite una via che richiede vitamina C e ferro), mentre i due terzi devono essere assunti con la dieta.

ACIDO LIPOICO mg 150
Antiossidante essenziale per l’attività delle vitamine C ed E. Tra le varie attività metaboliche (metabolismo della glicina della prostaglandine, ciclo di Krebs) agisce da scavenger (spazzina) nei confronti di molti radicali liberi. Data la sua particolare conformazione e dimensione molecolare è solubile nella fase acquosa e in quella lipidica, potendo così raggiungere i più disparati settori corporei, compresi quelli encefalici. Dosaggio giornaliero come antiossidante 50-100 mg.

ASTAXANTINA mg 6
Possiede più di un meccanismo antiossidante ed è in grado di inattivare sia i radicali liberi, sia di neutralizzare l’ossigeno singoletto e tripletto ed inibire tutti i ROM. La capacità di neutralizzare i radicali liberi risiede nell’intrappolamento di questi a livello della propria catena lipofila ed il conseguente trasferimento dell’elettrone spaiato alla porzione polare che trasforma l’ ASTAXANTINA in una forma reattiva intermedia, in grado di interagire con altre molecole sono: un potente effetto antinfiammatorio e l’inibizione della lipoperossidazione al fine di proteggere le membrane mitocondriali e il DNA dal danno fotoindotto. Molti studi preclinici hanno valutato la tollerabilità e il profilo tossicologico dell’ASTAXANTINA con risultati che hanno evidenziato alcun effetto tossico, genotossico o collaterale, definendola una molecola di grande sicurezza. EPA mg 100 e DHA mg 50 Recenti acquisizioni scientifiche attribuiscono grance importanza al ruolo degli acidi grassi OMEGA 3 nelle patologie cardiovascolari infiammatorie sistematiche e nelle patologie neuro cognitive. L’accumulo di EPA e il DHA nei fosfolipidi piastrinici, si riflette in una minore tendenza all’aggregazione delle piastrine. Infine l’insieme degli effetti determinanti dagli acidi grassi poliinsaturi (cioè,modifica della composizione dei lipidi plasmatici e di membrana, aumento della fluidità del sangue, diminuzione dell’aggregazione plastrinica) determina effetti positivi anche sulla pressione del sangue. GLICEROFOSFORILCOLINA mg 30 Molecola indispensabile per i neuroni colinergici, integrità del sistema nervoso e quale costituente delle membrane delle cellule nervose e come precursore dell’acetilcolina. Favorisce con gli altri nutrienti di EUCRON i fisiologici processi protettivi ed antiossidanti dei tessuti nervosi periferici.
X
Cistasi
COMPOSIZIONE

• ALFA - TOCOTRIENOLO 20%
• GAMMA - TOCOTRIENOLO 45%
• DELTA - TOCOTRIENOLO 10%
• ALFA - TOCOFEROLO 30%
• SQUALENE FITOSTEROLO
• CAROTENOIDI
• COENZIMA Q 10
PROPRIETÀ
• POTENTE ANTIOSSIDANTE
• ELEVATA BIODISPONIBILITÀ ED ACCUMULO A LIVELLO DEL CORNEO
• FOTOPROTEZIONE
• BELLEZZA E CURA DEI CAPELLI
(rinforzante e anticaduta) • AZIONE CONSERVANTE

SERENOA REPENS 100 mg
Piccola palma originaria dell'America del Sud, il cui estratto è adoperato per combattere l'ipertrofia prostatica. Il principio attivo della serenoa repens è costituito dalla Betasitosterina inibitore sia della 5 alfa reduttasi tipo 2, che del recettore citosolico del deidro testosterone. A livello prostatico ha un forte effetto antiestrogenico, dato da una forte diminuzione dei recettori per gli estrogeni, con un'azione anti infiammatoria e antiedemigena. Nel metabolismo degli androgeni a livello del follicolo pilifero il blocco della 5 alfa reduttasi, determina una diminuzione della quantità di diidrotestosterone responsabile dell'atrofia del follicolo pilifero.

FITOESTROGENI 12,5 mg Per la loro blanda attività anti androgena sono utili nel trattamento dell'alopecia androgenetica. I fitoestrogeni sono sostanze naturali contenute nelle piante, con azione simile agli estrogeni; la loro attività biologica è però mille volte meno potente degli estrogeni prodotti dalla donna. Nella soia sono presenti come isoflavoni, i cui componenti principali sono: la genisteina e la daidzeina. I fitoestrogeni hanno due tipi di azione: simil-ormonale e non ormonale. Si legano ai recettori degli estrogeni, comportandosi da estrogeni deboli sui recettori di tipo beta e da agonisti sui recettori tipo alfa. Inoltre possiedono attività anti ossidante con una lieve azione anti infiammatoria e anti ipertensiva. Sono in grado di prevenire le malattie cardiovascolari, riducendo trigliceridi, LD - colesterolo e colesterolo totale e di rallentare il processo di aterosclerosi mediante la loro azione antiossidante e riducente l'aggregazione piastrinica. Svolgerebbero anche un'azione antineoplastica e impedirebbero la neoangiogenesi, importante per la crescita tumorale. Sono anche importanti nella prevenzione della comparsa dell'osteoporosi. I fitoestrogeni si legano al recettore degli estrogeni, ma antagonizzano soprattutto il catabolismo degli estrogeni aumentandone così l'attività. I fitestrogeni, in tal modo aumentano la concentrazione degli estrogeni nel follicolo pilifero potenziando l'azione estrogeno-simile della serenoa repens.

TÈ VERDE 50 mg
Il tè verde contiene proteine, glucosidi solubili, vitamine, minerali, purine (caffeina, teofillina e teobromina), polifenoli e carotenoidi. I polifenoli hanno una spiccata attività antiossidante, e sono capaci di inibire l'eritema indotto da RUV, riducendo la produzione locale di prostaglandine. Le purine stimolano il sistema nervoso e circolatorio, favoriscono la respirazione ed hanno una blanda azione diuretica. I tannini hanno un'azione astringente, antidiarroica e antinfiammatoria. Le catechine del tè verde (epigallocatechina 3 gallato e epicatechina 3 gallato) sono potenti inibitori della 5 alfa reduttasi di tipo uno e possono modulare l'azione degli androgeni negli organi bersaglio.

CISTINA 200 mg
La cistina, presenta in grandi quantità nello strato esterno della cuticola del pelo, è un aminoacido solforato indispensabile nel processo di cheratinizzazione. Il legame S-S presente in questo aminoacido è molto stabile e conferisce alla struttura delle cheratine tenuta e resistenza. La cistina inoltre facilita la sintesi delle eumelanine, con influenze positive sulla pigmentazione del pelo. Vi è una correlazione fra cistina e vitamina B6: in carenza di B6 il tasso ematico di cistina diminuisce. Non è stato definito attualmente il fabbisogno giornaliero della cistina, ma nella terapia della cheratinizzazione viene impiegata alla dose di 1-1,5 gr/die.

METIONINA 25 mg
Aminoacido solforato impiegato nella terapia della cheratinizzazione, può essere convertito in cistina in presenza di B12 e ac. folico. Cistina e Metionina sono anche antiossidanti e neutralizzano i radicali liberi prima che questi interagiscono con le molecole biologiche.

VITAMINA B6 1 mg
La vitamina B6 (piridossina, piridossale e piridossanina) viene trasformata nelle cellule in piridossal fosfato, che serve da coenzima per un grande numero di rea-zioni enzimatiche a livello epatico, cutaneo e cerebrale. Il fabbisogno giornaliero è di 2-2,5 mg. La carenza vitaminica riscontrabile solo sperimentalmente, comporta perdita di appetito, vomito, diarrea, lacrimazione, degenerazione delle cellule cerebrali, neuropatia periferica. I dosaggi terapeutici di B6 sono di circa 50- 500 mg/die.

ZINCO
Lo zinco è un elemento indispensabile per la crescita corporea, interviene nei processi riparativi cellulari, nella risposta immune, come cofattore in moltissime reazioni enzimatiche catalizzate da metallo enzimi, interviene nella sintesi del collagene. Stabilizza la struttura secondaria delle proteine legando i residui di istidina e cisteina, contribuendo così a formare la struttura tridimensionale globale della molecola proteica. Il fabbisogno giornaliero è stimato in 10-15 mg per l'adulto, 20 mg per le gestanti, 30 mg per le nutrici. Lo zinco è un inibitore delle lipasi, dei batteri e dei lieviti, in particolare della lipasi del P. Acnes. Nell'alopecia androgenetica una buona zinchemia inibirebbe una eccessiva attività della 5 alfa reduttasi cutanea.

RAME 0,5 mg
Il rame è un importante cofattore in molte reazioni enzimatiche. Interviene nei processi di cheratinizzazione catalizzando l'ossidazione della cisteina a cistina con formazione dei ponti di solfuro, è indispensabile nella conversione della tiroxina e diidrossifenilalanina nella sintesi delle melanine nel follicolo pilifero, interviene nella catena respiratoria miticondriale, è importante per l'attività di molti enzimi come la citocromo C ossidasi, la superossido dismutasi, interviene nella formazione della emoglobina. Stimola la produzione di collagene, glicosaminoglicani e influenza positivamente il metabolismo dei follicoli piliferi, inibendo come ione, la 5 alfa reduttasi. Nell'adulto il fabbisogno giornaliero è di 4 mg/die.

CISTASI – tricologia
Integratore di Vitamina B6, Rame, Zinco con Isoflavoni di soia, The verde, L-Cistina, L-Metionina, Sereno a Repens e Tocomin.

Tocomin 50 mg
Il termine vitamina E è il nome generico per indicare una famiglia di sostanze antiossidanti a carattere liposolubile che comprende due classi di composti:

TOCOFEROLI e TOCOTRIENOLI
La tripla instaurazione nella catena laterale isoprenoide, requisito strutturale differenziale che presentano questi ultimi rispetto ai Tocoferoli, conferisce importanti e addizionale proprietà biologiche. Essi sono ottenuti attraverso l'estrazione dall'olio di palma o dal riso integrale. Tocomin contiene prevalentemente Gamma - Delta e Alfatrienoli insieme ad altri fitonutrienti coestratti, quali l'Alfa Tocoferolo, Carotenoidi, Squalene, Fitosteroli e Coenzima Q10. Rispetto all'Alfatocoferolo, grazie alla presenza delle catene laterali, i Tocotrienoli presentano un'affinità maggiore per le membrane cellulari, premettendo una più rapida ed efficace interazione con i biocostituenti del doppio strato fosfolipidico di membrana, presentando una biodisponibilità maggiore e un incremento dell'accumulo intracellulare. L'azione antiossidante nella prevenzione della perossidazione lipidica, è dovuta a:

1) maggior efficienza di riciclo del riciclo del radicale cromanossilico;
2) maggior biodistribuzione delle membrane;
3) miglior interazione con i radicali lipoperossidici da parte dei Tocotrienoli.

È riconosciuta ai Tocotrienoli, rispetto agli Alfa Tocoferoli una potenza 40/60 volte superiore, con attività antisclerotica, antitrombotica, ipocolesterolemizzante ed ipotensiva nella prevenzione e terapia delle funzioni cardiovascolari, nonchè nel prevenire l'ossidazione delle proteine e lipoperossidazione lipidica, attività causate da un'intensa performance fisica.
Per la cura ed il trofismo dei capelli i Tocofrienoli possono essere efficacemente utilizzati in quanto presentano due importanti proprietà:
a) protezione del capello dai danni indotti dall'esposizione al sole o dagli effetti di agenti chimici (colorazioni, ecc.) b) stimolazione della crescita dei capelli.
X
Zafeuretinal
Compresse gastroprotette da 525 mg Zafeuretinal è un integratore alimentare di acidoα-lipoico, licopene e citicolina con estratto di zafferano utile in caso di carenza o aumentato fabbisogno di tali elementi nutritivi. Componenti e caratteristiche Safr’Activ®: in tempi antichi lo zafferano (Crocus sativus L.) era considerato una vera e propria panacea ed era impiegato nelle piu’ svariate situazioni. Mentre molti degli usi tradizionali sono oggi caduti in disuso, alcune delle attività biologiche svolte dallo zafferano hanno invece trovato conferma in vari studi scientifici, sperimentali e clinici, svolti negli ultimi anni. Particolarmente ben documentati risultano essere gli effetti protettivi contro i danni indotti dai radicali liberi come pure le attività esercitate dallo zafferano a livello del Sistema Nervoso - Centrale.

I risultati ottenuti negli studi sperimentati indicano infatti che i componenti dello zafferano (in particolare crocetina, Crocina, picrocrocina e safranale che derivano tutte da un unico carotenoide; la zeaxantina) agiscono sulle cellule nervose almeno a due livelli: le proteggono con un meccanismo di tipo anti-radicalico e agiscono sulla funzionalità dei neurotrasmettitori con un meccanismo specifico. In particolar modo, da alcuni studi condotti sia su topi che sull’uomo, sembra che alcuni componenti dello zafferano (Crocina e crocetina) siano in grado di preservare i fotorecettori presenti nella retina dai danni causati dai radicali liberi dell’ossigeno che determinano lo scatenarsi di reazioni a cascata che sfociano nella morte programmata (apoptosi) dei fotorecettori stessi. Tali processi degenerativi sono particolarmente presenti ed accelerati in soggetti anziani (degenerazioni maculari senili) o in presenza di difetti genetici (cfr. Sindrome di Stargardt).

Citicolina: nel nostro organismo funge da materia prima utilizzata direttamente per la sintesi di fosfatidilcolina, uno dei principali costituenti delle membrane cellulari nonché viene anche convertita in acelicolina, uno dei piu’ importanti neurotrasmettitori. Diversi e recenti studi riportano che la citicolina determina un miglioramento delle funzioni visive sia nei soggetti sani che soprattutto nei soggetti affetti da glaucoma e ambilopia suggerendo quindi che questa sostanza sia un fattore neurotrofico nei confronti del nervo ottico.

Acido α-lipoico: noto per il suo elevato potere antiossidante, l’acido α-lipoico o acido tiottico è una molecola estremamente versatile in quanto mantiene la sua attività sia nei competi cellulari acquosi (citoplasma) che in quelli lipidici (membrane cellulari). Specificamente a livello nervoso è in grado di proteggere tale tessuto agendo su diversi fronti ma soprattutto limitando i danni provocati dai radicali liberi inoltre, da recenti studi, è emerso come la somministrazione di acido α-lipoico possa ridurre il rischio della comparsa di cataratta.

Licopene: è una sostanza naturale presente in alcuni alimenti di origine vegetale. Appartiene alla famiglia chimica dei carotenoidi un insieme di pigmenti di colore giallo- violetto molto diffusi in natura ma non è pro-vitaminico A cioè non viene trasformato in vitamina A. L’interesse verso questa sostanza è dovuto alle sue spiccate proprietà antiossidanti. In particolar modo il licopene esercita un’azione protettiva nei confronti dei raggi ultravioletti limitando i rischi dovuti al foto-danneggiamento soprattutto in caso di prolungata esposizione.

Ingredienti: maltodestrina, Lipene (da Solanum lycopersicum L. fructus) es.s. 10% citicolina, acido α-lipoico, cellulosa microcristallina, magnesio sterato, Safr’Activ® (Crocus sativus L., stimmi) e.s. 2% in safranale, agenti di filmatura: idrossipropilmeticellulosa, talco, gommalacca alimentare , colorante (estratto di paprima E160c). Impiego: Zafeuretinal è indicato per favorire un apporto supplementare di tali componenti in caso di carenza o accresciuto fabbisogno.

Modalità d’uso: si consiglia l’assunzione di una compressa al giorno o secondo necessità da deglutire senza masticare ne spezzare e da assumere preferibilmente lontano dai pasti. Avvertenze: tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non assumere in gravidanza e allattamento. Gli integratori alimentari non vanno intesi come sostituti di una dieta variata Non eccedere la dose giornaliera raccomandata. Non consumare decorso il termine ultimo di conservazione. La data di scadenza si riferisce al prodotto correttamente conservato in confezione integra. Conservare in luogo fresco (<25°C) ed asciutto e lontano dai fonti di luce e calore. Astuccio con 20 compresse da 525 mg Peso netto per astuccio: 10,5 g e ZAFEURETINAL - protezione retina-malattie rare
X

Fumazin

Integratore alimentare di Arginina e Glicina con estratti vegetali di Fumaria, Vitamine e Minerali utile in caso di carenza o aumentato fabbisogno di tali elementi nutritivi. Lo Zinco contribuisce al mantenimento di unghie, capelli e pelli normali; la vitamina D, il Ferro e il Selenio contribuiscono alla normale funzione del sistema immunitario; il

Eucrovit

Integratore alimentare di Potassio e Magnesio con Vitamine del gruppo B, Aminoacidi, Colagene idrolizzato e Acido jaluronico utile in caso di carenza o aumentato fabbisogno di tali elementi nutritivi.

Eucron

Tra i composti naturali coinvolti nelmetabolismo dei lipidi ed importanti dal punto di vista farmacologico, ci sono i composti fenolici, in particolare stilbeni idrossilati, quali il resveratrolo (3,4,5 tri-idossistilbene) e un suo glucoside, il piceide. I polifenoli sono sostanze in grado di contrastare gli effetti dannosi radicali liberi, respons

Cistasi

Integratore alimentare di Metionina e Cistina con Vitamina b6, Zinco, Rame ed estratti vegetali di Serenoa repens, Isoflavoni di Soia, Tè verde e Olio di Palma

Zafeuretinal

Compresse gastroprotette da 525 mg Zafeuretinal è un integratore alimentare di acidoα-lipoico, licopene e citicolina con estratto di zafferano utile in caso di carenza o aumentato fabbisogno di tali elementi nutritivi.

1 2